Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaCorte di Giustizia, trattazione orale di una questione pregiudiziale in tema di offerte di fornitura di elettricità, 11 maggio 2011

di Osservatorio Energia - 11 maggio 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Si è svolta di fronte alla Corte di Giustizia dell’Unione europea la trattazione orale della questione pregiudiziale sollevata dal TAR Lombardia nel maggio 2010 relativa ad una controversia tra ENEL  Produzione Spa e l’Autorià per l’energia elettrica e il gas. Nella fattispecie, il giudice a quo si domanda se alcune disposizioni del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea (artt. 23, 43, 49 e 56), nonché il comma 2 ed il comma 6 dell’art. 11 e l’art. 24 della direttiva 2003/54/CE ostacolino una normativa nazionale che obbliga determinati produttori di energia elettrica a rispettare, nella formulazione delle offerte di fornitura di elettricità, condizioni stabilite dal gestore della rete. La Corte di Lussemburgo si pronuncerà nei prossimi mesi.

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:C:2010:209:0024:0024:IT:PDF


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy