Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaTerna S.p.A., inaugurazione del SA.PE.I., l’elettrodotto che unisce Sardegna e Continente

di Osservatorio Energia - 28 marzo 2011
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Inaugurato il nuovo elettrodotto “SA.PE.I.” – acronimo di SArdegna-PEnisola-Italiana –, il primo collegamento elettrico diretto che unisce la Sardegna e il continente. Il Sa.pe.i. collega in particolare Fiumesanto, in Sardegna, e Latina, sul litorale laziale, con un doppio cavo sottomarino in corrente continua a 500 kV. E’ il ponte elettrico più lungo e più profondo al mondo. Con una potenza da 1.000 megawatt, si snoda per 435 km tra Sardegna e Lazio arrivando a 1.640 di profondità. 750 milioni di euro, è l’investimento più importante mai realizzato in Italia per una singola infrastruttura elettrica. L’opera è stata finanziata da Terna con mezzi propri e con uno stanziamento di 373 milioni di euro, pari a circa il 50% del totale, da parte della Banca Europea per gli Investimenti per il suo alto valore strategico. Autorizzato in 14 mesi e realizzato completamente in 48 mesi, la sua realizzazione ha coinvolto 177 imprese.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy