Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliTAR Sicilia, Palermo, sez. II, sentenza 14 dicembre 2010, n. 14274

di Osservatorio Energia - 14 dicembre 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il TAR Sicilia, pur riconoscendo la regola legale dettata dall’art. 12 del d.lgs. n. 387/2003, in base alla quale la p.a. ha l’obbligo di concludere il procedimento per il rilascio dell’autorizzazione unica nel termine di 180 giorni, ha stabilito che, con l’entrata in vigore del P.E.A.R.S., le istanze presentate anteriormente debbano adeguarsi alle prescrizioni dettate dal piano.

Ne deriva che, una volta che le società richiedenti abbiano integrato le proprie istanze con la documentazione necessaria, inizia a decorrere un nuovo termine, distinto dal primo, idoneo a restituire all’amministrazione l’intero spatium deliberandi previsto dalla normativa statale.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Palermo/Sezione%202/2010/201001528/Provvedimenti/201014274_01.XML

 

 


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy