Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiLegge 13 dicembre 2010, n. 220, Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2011)

di Osservatorio Energia - 13 dicembre 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Ai sensi dell’art. 1, comma 123 gli Enti locali potranno continuare ad aumentare la tassa sui rifiuti solidi urbani (TARSU) sino all’attuazione del federalismo fiscale, in deroga alla sospensione generale del potere di deliberare aumenti di tributi

Art.1, comma 123 legge di stabilità per il 2011

Resta confermata, sino all’attuazione del federalismo fiscale, la sospensione del potere delle regioni e degli enti locali di deliberare aumenti dei tributi, delle addizionali, delle aliquote ovvero delle maggiorazioni di aliquote di tributi ad essi attribuiti con legge dello Stato, di cui al comma 7 dell’articolo 1 del decreto-legge 27 maggio 2008, n. 93, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 luglio 2008, n. 126, fatta eccezione per gli aumenti relativi alla tassa sui rifiuti solidi urbani (TARSU) e per quelli previsti dai commi da 14 a 18 dell’articolo 14 del decreto-
legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy