Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliRisoluzione anticipata delle convenzioni Cip 6 per impianti alimentati da combustibili fossili

di Osservatorio Energia - 29 ottobre 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Entro il 29 ottobre 2010 gli operatori interessati devono presentare l’istanza vincolante per risolvere le convenzioni del regime di incentivi Cip 6/92.

Sebbene il Dm sviluppo economico 2 agosto 2010, pubblicato sul sito ministeriale il 28 settembre 2010 non sia ancora stato pubblicato in Gazzetta ufficiale (condizione che ne sancisce l’entrata in vigore), per il GSE a partire dal 29 settembre 2010 (giorno successivo alla pubblicazione sul sito) scattano i 30 giorni utili per la presentazione delle istanze.

Il decreto definisce i parametri per quantificare i corrispettivi da erogare ai produttori che anticipano l’uscita dal regime di incentivi Cip 6/92. La risoluzione volontaria, prevista dalla legge 99/2009 e dal Dm Sviluppo economico 2 dicembre 2009, riguarda gli impianti cd. “assimilati alle rinnovabili” alimentati da combustibili fossili.

http://www.gse.it/GSE%20Informa/Pagine/RISOLUZIONEANTICIPATADELLECONVENZIONICIP6PERIMPIANTIALIMENTATIDACOMBUSTIBILIFOSSILI.aspx


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy