Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiProtocollo d’intesa per la regolazione dei rapporti fra i distributori ed i gestori dei centri di raccolta dei RAEE domestici

di Osservatorio Energia - 2 luglio 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

È stato definito tra ANCI, Associazioni della Distribuzione, Associazioni delle imprese di gestione dei servizi ambientali e Centro di Coordinamento RAEE un accordo sulle modalità operative per il conferimento ai Centri di Raccolta comunali dei RAEE (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) ritirati dai negozianti e provenienti dai nuclei domestici. L’accordo indica le Linee Guida per la regolazione dei rapporti tra i Distributori e i Comuni o i Soggetti da essi delegati alla gestione dei CdR comunali iscritti al CdC RAEE ai sensi dell’Accordo di Programma ANCI CdC RAEE del 18 /07/ 2008 che concernono unicamente i RAEE che siano provenienti dai nuclei domestici. Verranno respinti dai CdR tutti i rifiuti diversi dai RAEE conferiti dalla Distribuzione, i RAEE contaminati irreversibilmente e potranno essere respinti i RAEE privi di componenti essenziali o seriamente danneggiati ai sensi art.6 comma 2 del d.lgs. 151/05. 

http://www.federambiente.it/open_attachment.aspx?I0=0ea0baee-05ea-473b-b5bd-351ef8de2fd3


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy