Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiEcomafia 2010. Le storie e i numeri della criminalità ambientale.

di Osservatorio Energia - 21 giugno 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il dossier, edito da edizione ambiente, analizza il fenomeno della notevole crescita del fatturato delle ecomafie del 2009, l’incremento del numero dei reati contro l’ambiente, e la diffusione della criminalità ambientale sia nelle consuete attività criminali (rifiuti, cemento, racket degli animali, truffe alimentari, beni culturali, agromafia) ma anche le truffe derivanti dall’utilizzo del calcestruzzo depotenziato nella costruzione degli ospedali, scuole, viadotti, gallerie e case, e ancora più specificamente le attività illegali nei settori dei Raee, dell’eolico, dei mercati ortofrutticoli e dei centri commerciali.

http://www.edizioniambiente.it/eda/catalogo/libri/465


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy