Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaTAR Puglia, Bari, sez. II, sentenza 11 giugno 2010, n. 2426

di Osservatorio Energia - 11 giugno 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Tar ha dichiarato l’illegittimità della delibera della Regione Puglia nella parte in cui ha previsto che:

–          l’abilitazione degli ingegneri al rilascio del certificato di sostenibilità ambientale e dell’attestato di certificazione energetica degli edifici sia subordinata alla frequenza di uno specifico corso di formazione professionale riconosciuto dalla Regione ed al superamento di un apposito esame finale predisposto dalla stessa Regione;-          i soggetti certificatori abilitati siano poi iscritti in apposito Elenco istituito presso gli albi professionali degli ingegneri, degli architetti, dei geometri, dei dottori agronomi, dei periti agrari e agrotecnici e dei periti industriali;

–          l’accreditamento dei soggetti certificatori ha durata di cinque anni;

–          il mantenimento dell’accreditamento i soggetti certificatori è subordinato, alla fine del quinquennio di prima applicazione, ad un esame predisposto dalla Regione volto all’accertamento del livello di aggiornamento dei soggetti stessi;

–          l’accreditamento può essere ritirato dalla Regione in ogni momento nel caso di gravi inadempienze e carenze di eticità professionale.

Tali previsioni, volte a creare un nuovo profilo professionale, sono in contrasto con l’art. 117, comma 3, nella parte in cui prevede che la materia delle professioni rientri tra quelle di competenza concorrente Stato/Regioni per le quali alla legislazione statale è riservata la determinazione dei principi fondamentali, mentre alle Regioni compete l’adozione delle norme di dettaglio. Pertanto, spetta unicamente alla legislazione statale creare un nuovo profilo professionale individuandone i requisiti ed i titoli abilitanti ed istituendo un registro regionale specifico.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Bari/Sezione%202/2010/201000277/Provvedimenti/201002426_20.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy