Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiTAR Lazio, Roma, sez. IIb, ordinanza 11 giugno 2010

di Osservatorio Energia - 11 giugno 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Nel ricorso promosso da alcune società (Nica e altri) per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, del Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 17 dicembre 2009 istitutivo del SISTRI e del Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 15 febbraio 2010, il TAR Lazio con ordinanza interlocutoria, emessa in data 11 giugno 2010, ha ingiunto al Ministero dell’Ambiente di fornire i documenti su dichiarazione di segretezza del progetto istitutivo del Sistri ed aggiudicazione dell’appalto per la fornitura del sistema informatico. Inoltre ha altresì richiesto che il Ministero produca la nota con la quale il Ministero stesso ha provveduto a notificare i due Dm istitutivi del Sistri alla Commissione europea, secondo quanto previsto dalla procedura d’informazione relativa a regole tecniche di cui alla legge 21 giugno 1986, n. 317, la cui ottemperanza è requisito per l’obbligatorietà della regola tecnica medesima

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%202B/2010/201002591/Provvedimenti/201002563_05.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy