Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliConsiglio di Stato, sez. V, sentenza 10 maggio 2010, n. 2756

di Osservatorio Energia - 10 maggio 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

In merito al procedimento per l’autorizzazione all’installazione di aerogeneratori, il Consiglio di Stato ha riconosciuto, a parità di condizioni progettuali, la libertà del Comune di preferire il progetto che arrechi maggior vantaggio economico all’amministrazione locale. Con riferimento al tema della partecipazione alla conferenza dei servizi, il Collegio ha ritenuto indispensabile la presenza della Sovrintendenza archeologia solo ove l’area interessata dagli impianti sia formalmente gravata da vincolo archeologico. Anche la partecipazione dei comuni limitrofi all’area degli impianti è necessaria, a parere del Consiglio di Stato, solo quando essi abbiano un interesse diretto al provvedimento da emanare; in tutti gli altri casi, la partecipazione di tali soggetti è puramente facoltativa, né essi possono incidere sulle decisioni da adottare. Infine, relativamente al previo rilascio del provvedimento di compatibilità paesaggistica da parte della Regione, la Quinta Sezione ha precisato che esso è necessario solo nel caso in cui si proceda a rilevanti modifiche del paesaggio esistente.

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%205/2009/200907244/Provvedimenti/201002756_11.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy