Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliTAR Campania, Napoli, sez. VII, sentenza 25 marzo 2010, n. 1652

di Redazione di ApertaContrada - 25 marzo 2010
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

sull’obbligo della Regione di adottare un provvedimento espresso sull’istanza di autorizzazione unica entro 180 giorni

Il TAR ha ribadito che, qualora una società presenti alla Regione un’istanza per il rilascio dell’autorizzazione unica per la costruzione e l’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica e questa non adotti un provvedimento espresso (positivo o negativo che sia) nel termine di 180 giorni, trova applicazione il novellato art. 2 L. 241/1990, comma 8, in base al quale è proponibile ricorso avverso il silenzio dell’amministrazione, anche senza necessità di diffida nei confronti dell’amministrazione inadempiente.
http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Napoli/Sezione%207/2010/201000941/Provvedimenti/201001652_01.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy