Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energie rinnovabiliTAR Puglia, Bari, sez. I, ordinanza 15 dicembre 2009, n. 273

di Osservatorio Energia - 15 dicembre 2009
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

L’ordinanza del Tar Puglia ha ad oggetto la normativa nazionale (art. 1, comma 1226, L. n. 296 del 2006 e art. 5, comma 1, D.M. Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 17 ottobre 2007) e la legge regionale della Puglia 21 ottobre 2008 n. 31, nella parte in cui vietano la realizzazione di impianti per la produzione di energia eolica non finalizzati all’autoconsumo nelle Zone speciali di conservazione (ZSC) e nelle Zone di protezione speciale (ZPS). Il Tar sospende il giudizio di merito e rimette gli atti alla Corte di Giustizia delle Comunità Europee per la pronuncia pregiudiziale ai sensi dell’art. 234 del Trattato istitutivo.

Il quesito sottoposto alla Corte concerne la compatibilità con i principi enunciati dalle Direttive 2001/77/CE e 2009/28/CE (in materia di energie rinnovabili) e dalle Direttive 1979/409/CE e 1992/43/CE (in materia di tutela dell’avifauna e dell’habitat naturale)

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Bari/Sezione%201/2008/200801552/Provvedimenti/200900273_08.XML


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy