Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

GasCorte di Giustizia europea, sez. VI, sentenza 3 dicembre 2009, C-475/08

di Osservatorio Energia - 3 dicembre 2009
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

La Corte ha condannato il Regno del Belgio per la violazione:
(i) dell’art. 7 della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 26 giugno 2003, 2003/55/CE, relativa a norme comuni per il mercato interno del gas naturale e che abroga la direttiva 98/30/CE, per la mancata designazione definitiva dei gestori degli impianti di trasporto, di stoccaggio e di gas naturale liquefatto.
(ii) del’art. 22 n. 3 lett. d) della medesima direttiva relativo alla mancata pubblicazione delle decisioni di deroga in materia di accesso al sistema ed alle infrastrutture di gas.

http://curia.europa.eu/jurisp/cgi-bin/form.pl?lang=it&alljur=alljur&jurcdj=jurcdj&jurtpi=jurtpi&jurtfp=jurtfp&numaff=475/08&nomusuel=&docnodecision=docnodecision&allcommjo=allcommjo&affint=affint&affclose=affclose&alldocrec=alldocrec&docor=docor&docav=docav&docsom=docsom&docinf=docinf&alldocnorec=alldocnorec&docnoor=docnoor&radtypeord=on&newform=newform&docj=docj&docop=docop&docnoj=docnoj&typeord=ALL&domaine=&mots=&resmax=100&Submit=Rechercher


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy