Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

Energia elettricaMinistero dello Sviluppo Economico, decreto 24 novembre 2009

di Osservatorio Energia - 24 novembre 2009
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Decreto è stato emanato in attuazione dell’articolo 10, comma 6, del D.M. 29 aprile 2009, e prevede che il GME realizzi un accordo di collaborazione con la società Borsa Italiana S.p.A. e la Cassa di Compensazione e garanzia S.p.A. del gruppo London Stock Exchange, in modo che il mercato a termine risulti integrato con l’ obbligo di consegna fisica (MTE) con il mercato IDEX, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Grazie a tale accordo gli operatori del mercato potranno, in alternativa alla regolazione per differenziale in contanti (c.d. cash settlement), chiedere di esercitare l’opzione di consegna fisica (c.d. physical delivery) dell’energia elettrica negoziata, realizzata sui mercati gestiti dal GME.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/pdf_upload/documenti/Decreto_24_novembre.pdf


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy