Imposta come home page     Aggiungi ai preferiti

RifiutiParlamento europeo e Consiglio, regolamento 21 ottobre 2009, n. 1069/2009

di Osservatorio Energia - 21 ottobre 2009
      Stampa Stampa      Segnala Segnala

Il Parlamento e il Consiglio dell’UE hanno emanato il regolamento (CE) n. 1069/2009 del 21 ottobre 2009, pubblicato sulla GUUE L 300 del 14 novembre 2009.

Il regolamento recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati non destinati al consumo umano e che abroga il regolamento (CE) n. 1774/2002, come specificato nell’articolo 1 stabilisce le condizioni sanitarie e di polizia sanitaria relative ai sottoprodotti di origine animale e ai prodotti derivati, al fine di evitare o ridurre al minimo i rischi per la salute pubblica e degli animali derivanti da tali prodotti, nonché, in particolare, di tutelare la sicurezza della catena alimentare e dei mangimi. In particolare il Regolamento ribadisce l’esigenza di ridurre al minimo i rischi sanitari derivanti dalle nuove tecnologie che hanno esteso l’impiego dei sottoprodotti di origine animale o dei prodotti derivati ad un ampio numero di settori produttivi, in particolare per la produzione di energia. Gli articoli 12, 13, 14 definiscono le modalità di smaltimento come rifiuti dei materiali di categoria 1, 2 e 3 mediante incenerimento o coincenerimento o attraverso altre modalità tra le quali l’uso come combustibile.

L’art 16 prevede le deroghe rispetto alle disposizioni degli articoli 12,13,14. L’art 19 disciplina la raccolta il trasporto e lo smaltimento anche attraverso incenerimento o altri mezzi.

Si applica a decorrere dal 4 marzo 2011.

http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2009:300:0001:0033:IT:PDF


RICERCA

RICERCA AVANZATA


ApertaContrada.it Foro Traiano 1/A – 00187 Roma – Tel: + 39 06 6990561 - Fax: +39 06 699191011 – Direttore Responsabile Filippo Satta - informativa privacy